Logo
Giuseppe D’Anna

Who i am

Giuseppe D’Anna

Nato a #Napoli alle 16.00 di un afosa domenica settembrina dell’#81, il giorno dopo il lancio sul mercato del 5150, il primo Personal Computer #IBM basato su processore Intel 8088. Segnato da subito dalla passione informatica, ad oggi è uno degli esperti di digitale e affini più apprezzato nel panorama campano e nazionale. Sin dai primi vagiti infatti ha messo in evidenza un senso spiccato per l’innovazione tecnologica tanto che si racconta che il primo pianto sia stato un suono codificato in codice binario 0/1.

Dal 1999, l’Ing. Giuseppe D’Anna è stato un imprenditore seriale, un manager inglese, un formatore professionale, un presidente, uno studioso di digital business communication, un docente universitario, un digital evangelist, un keynote speaker e uno scrittore. Vive a #Casoria in provincia di Napoli ed è fondatore di numerose società di successo sia in area #B2B che #B2C. Contribuisce regolarmente alla diffusione della cultura digitale con interventi su radio, TV e stampa internazionale.

Nel 2012 ha insegnato “#InnovazioneDigitale” al #master “Metodologie e tecnologie digitali per le scienze sociali e umane” organizzato dall’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e dal 2010 al 2013 è stato professore a contratto presso l’Università del #Sannio, in qualità titolare del corso di Comunicazione Aziendale e Linguaggi Digitali all’interno della Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità. Ad oggi …

Work

CV

Work

as Digital Evangelist

ICT Architect

  • Infrastructural Architect
  • System Admin

as Amministratore Pubblico

Assessore Comunale

  • con delega al Commercio, Attività Produttive, Sport

Diario di Bordo

Diario di Bordo

SE L’ALGORITMO DELLA MODERAZIONE SOFFRE DI SIMPATIE.

Da Informatico, è da tempo che discuto con colleghi e affini su quanto la moderazione sui #social, #Facebook in primis, sia diventata un problema. Nella giornata di ieri, dopo una segnalazione “organizzata” di massa, Facebook ha deciso di bloccare, a scopo preventivo (?) la pacifica pagina delle #sardine. Chi ha organizzato l’”attacco”, pensava di poter […]

UMBRIA19 – Quando le analisi, dovrebbe farle l’analista.

Ho trascorso la sera di ieri, un martedì post-elettorale, a leggere le analisi del voto in #Umbria. Potevo scegliere di dedicarmi ad altro, lo so, ma ero curioso di sapere cosa ne pensassero i protagonisti, cosa avrebbero voluto modificare, cosa avrebbero fatto da oggi per invertire la rotta, quali fossero i comportamenti sbagliati e come […]

Non tutto il capitalismo viene per nuocere.

Era il lontano, economicamente parlando, duemilaundici quando un quotidiano economico per accelerare un cambio di governo aprì la sua prima pagina con un titolo “Fate presto!”, sulla falsa riga del titolo che “Il Mattino” scelse per la ricostruzione del post terremoto dell’80 . Ebbene, a 8 anni di distanza ci ha pensato qualche giorno fa […]

Il grande bluff ovvero l’arte del Governo, di manovrare il popolo delle emergenze.

Non esiste alcuna emergenza migranti. Non esiste alcuna emergenza ong. Non esiste alcuna invasione dall’Africa. Non esiste nessun complotto di Soros. Non esiste alcuna emergenza Capitana. Non esiste alcun porto chiuso. Non esiste alcuna possibilità di negare il diritto del mare. Eppure, grazie alla forza della propaganda, grazie ai media sottomessi all’agenda sovranista e grazie […]

SE L’ALGORITMO DELLA MODERAZIONE SOFFRE DI SIMPATIE.

Da Informatico, è da tempo che discuto con colleghi e affini su quanto la moderazione sui #social, #Facebook in primis, sia diventata un problema. Nella giornata di ieri, dopo una segnalazione "organizzata" di massa, Facebook ha deciso di bloccare, a scopo preventivo (?) la pacifica pagina delle #...

Continua a leggere

UMBRIA19 – Quando le analisi, dovrebbe farle l’analista.

Ho trascorso la sera di ieri, un martedì post-elettorale, a leggere le analisi del voto in #Umbria. Potevo scegliere di dedicarmi ad altro, lo so, ma ero curioso di sapere cosa ne pensassero i protagonisti, cosa avrebbero voluto modificare, cosa avrebbero fatto da oggi per invertire la rotta, qual...

Continua a leggere

Non tutto il capitalismo viene per nuocere.

Era il lontano, economicamente parlando, duemilaundici quando un quotidiano economico per accelerare un cambio di governo aprì la sua prima pagina con un titolo “Fate presto!”, sulla falsa riga del titolo che "Il Mattino" scelse per la ricostruzione del post terremoto dell'80 . Ebbene, a 8 ann...

Continua a leggere

Il grande bluff ovvero l’arte del Governo, di manovrare il popolo delle emergenze.

Non esiste alcuna emergenza migranti. Non esiste alcuna emergenza ong. Non esiste alcuna invasione dall’Africa. Non esiste nessun complotto di Soros. Non esiste alcuna emergenza Capitana. Non esiste alcun porto chiuso. Non esiste alcuna possibilità di negare il diritto del mare. Eppure, grazie al...

Continua a leggere
Dicono di me

Testimonials

Dicono di me